Oltre l'80% dei pazienti ricoverati per Covid ha una carenza di vitamina D, un nutriente importante anche per il corretto funzionamento del sistema immunitario. Lo indica lo studio pubblicato sul Journal of Clinical Endocrinology & Metabolism e condotto in Spagna, dal gruppo di José Hernández, dell'Università della Cantabria a Santander. Gli esperti hanno riscontrato che oltre 8 pazienti su 10 ricoverati per Covid nell'ospedale spagnolo durante la prima ondata di contagi erano carenti di vitamina D, soprattutto gli uomini, che hanno in genere una mortalità maggiore rispetto alle donne. Se il ruolo protettivo della vitamina D contro la sindrome Covid 19 fosse confermato (attualmente è in corso in Gran Bretagna un vasto trial clinico per rispondere a questa domanda) un approccio preventivo potrebbe essere curare la carenza di questa vitamina, specialmente negli individui più suscettibili come gli anziani.

Fonte ANSA

CONOSCIAMO MEGLIO LE SUE PROPRIETA’

1) la vitamina D è essenziale per una corretta mineralizzazione delle ossa e dei
denti durante l'accrescimento e per mantenere un'adeguata massa ossea e
l'integrità dello smalto nel corso della vita adulta.

2) contribuisce a mantenere normali livelli di calcio nel sangue, attraverso una fine regolazione della liberazione e del deposito di questo minerale nelle ossa.

3) impedisce al calcio di depositarsi in altri tessuti del corpo, come i reni, le arterie o le cartilagini ossee, dove potrebbe determinare disfunzioni e patologie severe (arteriosclerosi, calcificazioni tissutali ecc.).

4) è un neurotrasmettitore fondamentale per assicurare una corretta
contrazione del cuore e degli altri muscoli dell'organismo.

CONOSCIAMO MEGLIO LE SUE PROPRIETA’

1) la vitamina D è essenziale per una corretta mineralizzazione delle ossa e dei
denti durante l'accrescimento e per mantenere un'adeguata massa ossea e
l'integrità dello smalto nel corso della vita adulta.

2) contribuisce a mantenere normali livelli di calcio nel sangue, attraverso una fine regolazione della liberazione e del deposito di questo minerale nelle ossa.

3) impedisce al calcio di depositarsi in altri tessuti del corpo, come i reni, le arterie o le cartilagini ossee, dove potrebbe determinare disfunzioni e patologie severe (arteriosclerosi, calcificazioni tissutali ecc.).

4) è un neurotrasmettitore fondamentale per assicurare una corretta
contrazione del cuore e degli altri muscoli dell'organismo.

INOLTRE

Diversi studi hanno dimostrato che la vitamina D contribuisce anche alla normale funzione del sistema immunitario, potendo contribuire così alla protezione dalle infezioni.

INOLTRE

Diversi studi hanno dimostrato che la vitamina D contribuisce anche alla normale funzione del sistema immunitario, potendo contribuire così alla protezione dalle infezioni.

DK fast

post-dkfast-500x500

Raccomandiamo dunque di seguire questi importanti consigli fornendo al nostro organismo i giusti meccanismi di difesa per far fronte, in maniera adeguata, alle prove quotidiane a cui è sottoposto.

Raccomandiamo dunque di seguire questi importanti consigli fornendo al nostro organismo i giusti meccanismi di difesa per far fronte, in maniera adeguata, alle prove quotidiane a cui è sottoposto.